LE ALTRE VITE DEL SARI

18/05/2017 - 27/05/2017, Biblioteca Civica A.E. Mortara

Programma:


Dal 18 al 27 maggio 2017, al primo piano della Biblioteca Civica “Mortara” di Casalmaggiore, i volontari della Bottega di Commercio Equo e Solidale di Casalmaggiore, in collaborazione con l’Associazione M.I.A. – Movimento Incontro Ascolto, organizza “LE ALTRE VITE DEL SARI”, un’esposizione di prodotti realizzati da artigiane del Bangladesh coordinate da “BaSE”, storica realtà del Commercio Equo e Solidale con la quale il circuito delle Botteghe collabora fin dal 1992.

 
L’esposizione sarà inaugurata GIOVEDì 18 MAGGIO alle 20:30, con un rinfresco di benvenuto e sarà fruibile fino a SABATO 27 MAGGIO, negli orari d’apertura della Biblioteca. I prodotti esposti sono il frutto della collaborazione tra la Bottega della Solidarietà di Sondrio, l’associazione Price is Rice e le artigiane bangladesi.
 
Protagonista assoluto è il sari riciclato, che, in abbinamento ad altri tessuti e ad altre fibre, rinasce in nuove e bellissime creazioni: copriletti, copricuscini, borse, cesti e molti altri articoli. Il sari è l’abito tradizionale delle donne del subcontinente indiano e, nella tradizione bengalese, i sari sono sempre stati riciclati: le donne non buttavano mai nulla e utilizzavano i vecchi indumenti per creare nuovi oggetti (trapunte, stole, scialli, fasce per i neonati) con la tecnica del patchwork, dando loro una seconda vita.
 
L’immagine è questa: una donna, in un villaggio, stende davanti alla capanna vecchi sari e lungi (indumento maschile tradizionale); sovrappone la stoffa in diversi strati a seconda dell’uso previsto – all’interno i pezzi bucati e consumati, all’esterno i pezzi buoni cuciti fra loro – e poi li fissa con punti sottili e fitti. Il risultato è il kantha (coltre ricamata).
 
Durante l’inaugurazione saranno presenti le volontarie dell’Associazione M.I.A. – Movimento Incontro Ascolto, che sosterranno l’esposizione con un intervento sulle condizioni di sfruttamento, violenza e degrado in cui versa ancora e continuamente la donna, ovunque.
 
Gli articoli esposti sono in vendita, contattando i volontari della Bottega Nonsolonoi.
 
Gli eventi rientrano nel bando aggiudicato dalla Cooperativa Nonsolonoi a favore di progetti per il Commercio Equo e Solidale, promosso da UnionCamere Lombardia e da Regione Lombardia, Legge Regionale 9/2015 art.6 commi 1-2-3.


Come raggiungerci:

Loading Map....